giovedì 24 agosto 2017
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#16142 SUPERCOPPA 2010: Parlano Giuliani e Stoytchev Stampa
martedì 28 dicembre 2010

Ufficio Stampa Fipav
C.R Piemonte - C.P. Torino

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di vigilia della Supercoppa 2010 che ha visto i due allenatori protagonisti Alberto Giuliani, per la Bre Banca Lannutti Cuneo, e Radostin Stoytchev, per l’Itas Diatec Trentino, concedersi in un incontro con la stampa durante il quale è stato fatto il punto tecnico sull’attesissimo match che andrà in scena domani sera alle ore 20.30 al PalaRuffini di Torino.

Pronti alla sfida
Alberto Giuliani: “Prima di tutto faccio i complimenti a Trento per la vittoria al Mondiale per Club, che ancora una volta ha dimostrato il valore nel Mondo e in Europa di questa squadra. Per quanto riguarda la partita di domani è una gara secca, bisogna pensare di vincerla più che giocarla”.
Radostin Stoytchev: “Per me, per la squadra e per la società è un onore poter disputare questa partita. Non abbiamo avuto molto tempo per preparare questo incontro, ma come sempre scenderemo in campo per vincere e mettere un altro trofeo in bacheca”.
Bilancio del 2010
Alberto Giuliani: “Si chiude un anno positivo per Cuneo con uno Scudetto e una Coppa CEV vinti con grande determinazione. Siamo già proiettati al futuro e sui prossimi obiettivi: uno di questi è la partita di domani. Quando scenderemo in campo ci sarà sempre il ricordo di quanto queste due squadre hanno offerto in passato. Ma comunque, affrontando una partita secca, dovremo dare il massimo”.
Radostin Stoytchev: “E' stato un anno ricco di successi ma noi non viviamo di ricordi, guardiamo sempre al futuro. Guardiamo il 2011 oltre che per Champions League, Campionato e Coppa Italia come base per un futuro sempre ad alto livello. La partita di domani fa comunque parte del progetto societario”.
Condizioni fisiche in vista della partita
Alberto Giuliani: “Noi non siamo in un gran momento di forma, con qualcuno che risente ancora della stanchezza della stagione scorsa compresi i Mondiali. Con la Champions League il tempo per lavorare è sempre poco, come il tempo per i più “esperti” di recuperare non è sempre sufficiente. Sarà una partita comunque unica e speciale e dove si dovranno mettere da parte la stanchezza e i problemi”.
Radostin Stoytchev: “Abbiamo avuto poco tempo per allenarci dopo il successo nel Campionato del Mondo e riadattarci al pallone che useremo nella finale. La squadra comunque sta bene e tutti sono pronti per scendere in campo”.
La chiave di lettura del match
Alberto Giuliani: “Il servizio sarà un fondamentale molto importante, che potrà fare la differenza. In finale, comunque, dato che le due squadre saranno preparate alla perfezione, si potranno vedere alcune individualità uscire fuori soprattutto sugli attacchi di palla alta, sia per noi che per loro”.
Radostin Stoytchev: “Dobbiamo aspettarci di tutto, bisognerà giocare bene in tutti i fondamentali e sfruttare al meglio le occasioni di rigiocata che capiteranno durante la partita”.
Supercoppa 2010 – 15a edizione
Mercoledì 29 dicembre 2010, ore 20.30
Bre Banca Lannutti Cuneo – Itas Diatec Trentino Diretta Rai Sport 1
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2017 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.