mercoledì 24 maggio 2017
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#16132 A2M > Geotec Isernia: Tre punti pieni e morale alle stelle! Stampa
lunedì 27 dicembre 2010

Donato Giannini

Sarà che viviamo nell’era della televisione. Sarà che le telecamere aumentano il narcisismo. Resta il fatto che alla prima gara ripresa dalle telecamere in diretta, la Geotec Isernia sfonda lo schermo. Si chiude così il 2010, con uno splendido tre a zero, il secondo dall’inizio del campionato. Difficile prevedere questo risultato ma i giovani di Cannestracci sono riusciti nell’impresa di battere la squadra marchigiana e possono quindi viversi un capodanno tranquillo.

 

 I tre punti danno respiro alla classifica: la Geotec stacca di quattro lunghezze l’avversaria di domenica, sotto di un punto fino all’altro ieri. Quel distacco che separa la zona play-out dalla salvezza. L’approccio alla gara è stato dei migliori: concentrazione, cinismo, determinazione e al primo time-out l’Isernia era sopra 8 a 3. I marchigiani chiamano diversi time-out per bloccare l’ascesa dei pentri, ma è inutile, la squadra molisana detta il gioco, macina punti e surclassa gli avversari. 25 a 15 e il primo set la dice lunga. Cannestracci ha visto bene: l’andamento cambia nel secondo set. I padroni di casa cercano, di fronte al loro pubblico, di fare bella figura. Ci riescono, ma solo nei primi due time-out (8-6, 16-15). Nella terza parte del set i pentri trovano la parità (22-22) per superare successivamente il Loreto e chiudere a proprio favore (27-25). L’ultima mezz’ora è a senso unico: al primo time-out Valera e compagni hanno in mano le redini del gioco (7-8), si fanno recuperare (12-12), allungano (12-16), cedono di nuovo (16-17), staccano il Loreto (18-22) e chiudono il match (25-20) per la gioia di tutti. La vittoria di Santo Stefano porta con sé molta soddisfazione ma non sicurezza. Le squadre che giocano per la salvezza e quindi dirette avversarie della Geotec, non sono poi così mal messe. Il piccolo divario tra Loreto e Isernia, che definisce la linea calda, è di solo quattro punti. Bastano due gare no (e le prossime dell’Isernia non sono affatto facili) che si ripiomba nell’incubo. Il due Gennaio in campo al Palafraraccio per vincere. E convincere.
 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2017 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.