domenica 14 agosto 2022
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#16067 CM> Il Green Volley espugna il Pala Assobalneari Stampa
martedì 21 dicembre 2010

Paolo Pizzi Addetto Stampa Ostia Volley

PRIMA SCONFITTA PER LA ROSSOPEPERONCINO OSTIA, CHE PERDE IL PROPRIO CENTRALE MANUELE MONTI

ROSSOPEPERONCINO OSTIA 2-GREEN VOLLEY 3

ROSSOPEPERONCINO OSTIA: Atzori, Bertazzoni, Di Villio, Epifanio, Giovannetti, Maiorini, Monti, Morichi, Pacini, Paolini, Venditti.LIBERO: Bolis.ALLENATORE: Dassi
GREEN VOLLEY: Avolio, Bottan, Carmelini, Cordovana, De Totis, Di Carlo, Di Stasio, Fabio, Goracci, Maida, Menegotto, LIBERO: Panzironi ALLENATORE: Tirelli.
PARZIALI: 23-25, 25-17, 20-25, 25-11, 13-15

Prima sconfitta stagionale per la Rossopeperoncino Ostia, superata al tie-break dal Green Volley. Una partita giocata a corrente alternata dai padroni di casa, che non riescono ad esprimere il proprio gioco per tutto l'arco del match.
Il primo set parte in maniera negativa per Bertazzoni e compagni, che vanno sotto per 6 punti a 2. Il Green Volley dimostra tutta la propria solidità e riesce a portarsi sino al 13-6 quando inizia la rimonta dei padroni di casa. Punto dopo punto i ragazzi della Rossopeperoncino riescono a portarsi sino al -1 quando un pallone dei lidensi apparso dubbio viene chiamato fuori, con i capitolini che conquistano il primo set per 25-23. Nel secondo set la situazione si ribalta, con i ragazzi allenati da Marco Dassi che mettono sul parquet una concentrazione maggiore rispetto ad inizio gara, prendendo subito in mano le redini del gioco. Il Green Volley prova a rispondere grazie alla propria difesa, ma il secondo set viene vinto per 25-17 dai padroni di casa.  Nel terzo set però Bertazzoni e compagni tornano a faticare a sviluppare le proprie trame di gioco. Il Green Volley è una squadra esperta e non fa fatica a prendere un buon vantaggio. Ancora una volta l'Ostia tenta una rimonta, ma è troppo tardi, con il Green Volley che si impone 25-20.
Nel quarto set subito una brutta tegola colpisce il sestetto della Rossopeperoncino. Al termine del primo punto, il giocatore lidense ManueleMonti cade malamente a terra e si infortuna al ginocchio. Per lui si parla di stagione ormai finita. La partita viene sospesa per portare le cure al giocatore, ed al rientro in campo si vede una Rossopeperoncino quanto mai determinata. Il quarto parziale si chiude sul punteggio di 25-11 per i lidensi, che riescono così a prolungare la prova al set decisivo.
Sul 10-6 per i capitolini si sveglia l'Ostia che inizia la propria rimonta sino a trovare il pareggio sull'11-11 prima di commettere un'errore al servizio. Si torna al pareggio sul  13-13. Alla prima occasione utile però la formazione di Stefania Tirelli conquista il primo set point e lo realizza, chiudendo il tie-break per 15-13 e portando a casa i due punti.
“Avevamo una buona occasione per staccare delle rivali ma l'abbiamo persa – commenta il tecnico della Rossopeperoncino Marco Dassi-. Il problema fondamentale è stato in battuta, dove abbiamo servito troppo debolmente, ed in difesa. Conquistare anche due punti – continua il tecnico – sarebbe stato importante, ma non ci siamo riusciti. Dispiace perdere un ragazzo come Manuele per un infortunio pesante come quello. A lui io e tutta la società facciamo i nostri migliori auguri per vederlo tornare in campo.”

 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2022 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.