martedì 27 luglio 2021
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#16036 B1M> La Quasar passa a Verona Stampa
domenica 19 dicembre 2010

Newsletter Quasar Massa Versilia

La Quasar sbanca Verona senza incantare. Tre punti. Questo voleva la squadra di Alessandro Tosi dall'ultima trasferta del 2010, e tre punti sono arrivati pur al termine di una prestazione tra luci ed ombre.

 Luci perchè quando la squadra versiliese gioca secondo le sue possibilità regala spettacolo e può vincere con chiunque. Ombre perchè questo accade solo a tratti. Troppi i black out, troppe le pause nel gioco di Massa. Pause che, se non vengono pagate care con squadre meno attrezzate, diventano mortifere con le formazioni di primo livello. Ora arrivano le feste e durante la pausa la Quasar avrà tempo per provare a lavorare su ciò che in questa prima fase di torneo non ha funzionato. 
1° set: Quasar in campo con Vanini e Fiori in diagonale, Bassoli e Dani al centro, Francesconi e Bertoli di banda e Taliani libero. Risposta dei padroni di casa, che devono fare a meno di Bozzini, Bona e Modnicki, con Ballarini in regia,  Peslac opposto, Conti e  Renzi al centro, Veronese e Maroldi di banda e Marani libero. Massa iniziava bene al centro con ottimo impatto gara di Bassoli, molto sfruttato da Vanini. Quasar in scioltezza con un gran Bertoli nel motore ed a scappare sul 16-24. Fuga senza affanni ma con distrazione successiva che riportava Verona, volenterosa e grintosa, a tornare a meno quattro (20-24). La chiusura arrivava, comunque a 20.
2° set: nel secondo parziale ancora buona Quasar. Ospiti avanti 10-14 ma vittime della loro stessa deconcentrazione. Verona, squadra di grinta e di lotta, ne approfittava per tornare sul 14-14. Massa scappava di nuovo sul 15-17. Verona reggeva fino al 16-17 ma poi mollava e Massa strappava fino al definitivo 20-25.
3° set: nel terzo set Verona provava a rientrare e scappava sul 16-9 al secondo tempo obbligatorio. Massa stentava a ritrovare concentrazione e ritmo. Tosi inseriva Silva per migliorare la ricezione ospite. Massa risaliva sul 16-11 e Bertolini chiamava tempo. Al ritorno in campo ancora Quasar a farsi sotto (16-12) ma troppo discontinua la squadra di Alessandro Tosi per mettere a segno una rimonta importante. Verona riapriva i giochi strappando il 25-19.
4° set: Quasar con Francesconi di nuovo in campo e squadra versiliese che scappava sul 4-8 al primo tempo tecnico. Dopo la pausa Verona lottava e tornava a meno tre (6-9) ma la Quasar c'era e Fiori metteva giù il pallone del 6-11 imponendo un break importante agli avversari. Massa non mollava più la presa e scappava sul 12-20. La chiusura arrivava a 16.
Il tabellino:
PASTIFICIO AVESANI VERONA – QUASAR MASSA VERSILIA 1-3
Pastificio Avesani Verona: Adami, Ballarini (5), Conti (7), Grassi, Lunardini, Maroldi (7), Peslac (22), Renzi (9), Veronese (9), Marcone, Marani. All. Bertolini.
Quasar Massa Versilia: Vanini, Fiori (17), Dani (7), Bassoli (13), Bertoli (22), Francesconi (9), Taliani, Pezzini, Roni, Silva, Toracca, Lazzarini. All. Alessandro Tosi; 2° all. e Scoutman Cristiano Francesconi.
Arbitri: Fausto Onfiani e Matteo Selmi.
Parziali: 20-25 (27'); 20-25 (25'); 25-19 (25'); 16-25 (26').
 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2021 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.