martedì 17 maggio 2022
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#16026 B1F> Terre Verdiane Fontanellato vs Saugella Team Monza: 3-0 Stampa
domenica 19 dicembre 2010
Dr. Riccardo Carossia
Consorzio VERO VOLLEY
 
Terre Verdiane Fontanellato  vs Saugella Team Monza: 3-0
(25-20; 25-12; 25-16)
Saugella Team Monza:Bernabè 1, Rocca 6, Ceron 3, Fumagalli 2, Ballardini 1, Citterio (L), Gravante 2, Erbetta 4, Stomeo 3, Ronconi 11, Maspero 4, Vigliaroni. 1° Allenatore: Gazzotti Marco 2°Allenatore: Parigi Alessandro Dir. Accompagnatore: Merati Christian
Terre Verdiane Fontanellato: Della Peruta 11, Sestini 8, Lussana (L), Fagioli 4, Rania 8, Fabbri 12, Wagner 8, Perini , Tacchini (L2), Melegari (n.e.), Rossi (n.e.), Rustighi (n.e.), Bignotti (n.e.).  1° Allenatore: Botti Marco 2° Allenatore: Iasoni Francesco Parma-  Difficile serata per il Saugella Team Monza che in questa trasferta non riesce a esprimere le proprie potenzialità, fornendo una prestazione sotto tono.
1° set : La partita ha inizio con la seguente formazione per Saugella: Stomeo opposta a Ronconi, Erbetta e Ceron al centro, Rocca e Ballardini di banda e Citterio libero.
Le due compagini partono sfidandosi e studiandosi fino al punteggio di 10-9 e mostrando un sostanziale equilibrio, con il rispetto da parte di entrambe le squadre della fase di cambio palla. Da questo momento sembra che la partita si trasformi drasticamente: Fontanellato prende il volo mentre Saugella inizia a soffrire il gioco offensivo delle Emiliane, lasciando più margine alle avversarie che ne approfittano per mettere a segno punti importanti. I passaggi 16-12, 21-17 ed il finale di 25-20, sono la prova che Parma gestisce bene il vantaggio accumulato, mentre Monza non riesce a trovare il giusto ritmo, complici alcune disattenzioni. Coach Gazzotti richiama vivacemente l’attenzione delle sue giocatrici, sperando di invertire il trend nel prosieguo della partita.
Il secondo parziale invece risulta ancora più duro per le Monzesi: i passaggi 8-2, 16-12, 21-12 ed il finale 25-12, sono la cronaca di un set in cui Monza ha accusato un cedimento, determinato anche dal forzato cambio del libero Citterio (fuori per un  problema alla schiena) a cui è subentrata Ballardini. Il set è appannaggio delle determinate padrone di casa; nemmeno gli ingressi di Fumagalli per Ceron, Bernabè per Stomeo, Maspero per Rocca e Vigliaroni per Gravante, servono a riequilibrare le forze in campo.
Nel terzo set si va al primo time out tecnico sul punteggio di 8-6; alla ripresa del gioco nelle fila di Saugella ricompare la stessa difficoltà di concentrazione del parziale precedente: i passaggi 16-9, 21-11 ed il finale 25-16 sono testimonianze delle difficoltà incontrate dalle giocatrici monzesi, nell'affrontare questa temibile avversaria.
A fine partita coach Gazzotti dichiara: “Le oggettive ed evidenti difficoltà determinate da infortuni e cambi di modulo, hanno condizionato la squadra, che non è riuscita in questo match a dare il massimo; fatica e calo di concentarzione hanno aumentato la quota di errori che hanno spianato la strada alle avversarie. Lavoreremo molto su questi aspetti anche nel periodo delle feste, per ricomincare con il giusto atteggiamento nell'anno nuovo”.
 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2022 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.