martedì 17 maggio 2022
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#16010 A1M> Monza, adesso sono cinque Stampa
sabato 18 dicembre 2010

Antonietta Paradiso
Ufficio Stampa Acqua Paradiso Monza Brianza

Rooney al rientro, Latina tramortita anche dal lungo viaggio

Monza, 18 dicembre 2010. Acqua Paradiso Monza Brianza sul velluto contro un’Andreoli Latina tramortita dall’epopea del viaggio (più di 14 ore in pullman sull’autostrada tra Incisa e Val d’Arno), in ogni modo ha venduta cara la pelle (primo set a parte gli ultimi due sono stati davvero tirati). Monza però, si comportata da serial killer, infliggendo la quarta sconfitta consecutiva ai pontini e infierendo sulla stanchezza della squadra di Medei, consolidando quindi, la quarta posizione in classifica.

Nel clan di Monza funziona tutto bene, ricezione (con Exiga superlativo anche in difesa), attacco con un ritrovato Rooney, al rientro dopo l’infortunio alla caviglia, e il muro con Forni e Shumov a dettare legge sotto rete. Dall’altra parte invece Medei deve fare i conti con la giornata no di Starovic (sostituito da Giombini) e di Kovacevic. Bene invece l’inserimento di Gitto per Spairani.
Nel primo set, Monza ha preso il largo a metà frazione e ha poi condotto agevolmente sino alla fine, mentre nelle ultime due frazioni c’è stato un buon equilibrio come sottolinea il palleggiatore avversario Daniele Sottile: “Si tratta di una vittoria piuttosto netta nel punteggio, ma l’andamento dei set è stato sempre molto equilibrato. Hanno vinto per poche occasioni: sono stati sicuramente bravi a sfruttarle e a contrattaccare. Credo sia stata lì la differenza.”
Con questo successo, gli sarancio blu incamerano invece il quinto sigillo con sole 3 partite dal termine del girone di andata, come spiega Kostantin Shumov: “Oggi abbiamo davvero giocato come una squadra. Abbiamo avuto qualche momento di blackout, ma l’abbiamo superato e penso proprio che ci siamo meritati la vittoria. Siamo soddisfatti di questo risultato, e certamente la nostra forza in questo momento sta nel team. Abbiamo davanti a noi ancora tre partite nel girone d’andata, e faremo del nostro meglio per continuare la striscia positiva.”
ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA – ANDREOLI LATINA 3-0 (25-20, 25-22, 25-23)
Acqua Paradiso: Rauwerdink 3, Forni 9, Rooney 16, Molteni 3, Travica 4, Gavotto 11, Shumov 10, Exiga (L), Cetrullo. N.e.: Zito (L), Pesenti, Krumins, Buti. All.: Monti
Andreoli: Kovacevic 9, kohut 5, Spairani, Pieri (L), Sottile, Vujevic 8, Starovic 6, Gitto 8, Giombini 7. N.e.: Popelka, Cortina, Labardi (L), Nonne. All.: Medei
Arbitri: Gnani e Satanassi
Note. Durata set: 23’, 25’, 27’. Tot. 1h15’. Spettatori: 350. Incasso: 950 euro. MVP: Exiga Monza: ace 4, errbat 10, att 47%, ric pos 73% (ric prf 40%), muri 12, errori 12. Latina: ace 1, errbat 12, att 42%, ric pos 54% (ric prf 27%), muri 5, errori 7.
 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2022 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.