martedì 17 maggio 2022
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#15615 B2M> Civitavecchia dura un set in quel di Casal Bertone: 3-0. Stampa
sabato 27 novembre 2010

Foto PasqualiAngelo Mozzetta

Pol. Casal Bertone - Pall. Civitavecchia 3 (27-25/25-13/25-13)
Casal Bertone: Cianci, Mussino, Capaldo, Camilleri 5, Chiorri (L), Giontella 4, Recupito, Verri 9, Mellace 6, De Magistris 9, Speranza 20. All.: Ciotoli
Muri: 13 Aces: 5 B.sbagl.: 7
Civitavecchia: Guidozzi, Stefanini 5, Mancini, Aronica (L1), Cristini (K) 4, Dell'Aquila 1, Piscini 14, De Angelis (L2), Malavasi, Dordei 3, Manna, Maldera 3. All.: Gabrielli
Muri: 8 Aces: 2 B.sbagl.: 5
1 Arb.: Meloni Giovanni (SS) 2 Arb.: Concas Jessica (SS)

Dopo il trionfo in casa dello Zagarolo che le ha regalato il secondo posto solitario, la Polisportiva Casal Bertone ospita la sorpresa negativa del campionato: quel Civitavecchia che, dopo la straordinaria scorsa stagione, è ora ultimo in classifica.
Casal Bertone sonnecchia un pò in avvio, Dordei e Stefanini mettono a segno un muro a testa. Camilleri spara out il primo tempo che vale il 7-8, gara che ancora non decolla. Speranza mette a segno due attacchi importanti, Civitavecchia si scompone e regala il punto dell'11-8: padroni di casa in vantaggio senza troppi sforzi. Civitavecchia torna sotto di uno, reazione-lampo del Casal Bertone che nel giro di due minuti sembra chiudere il set: t-o tecnico sul 16-11, nuova interruzione sul 18-12. Calo di concentrazione dei padroni di casa, ace di Piscini per il 21-19, che però al rientro sbaglia la battuta. Un regalo di Casal Bertone significa t-o sul 23-22, set in bilico fino all'ultimo. Determinante la battuta di Dell'Aquila. Verri regala la palla-set, Speranza si fa murare da Piscini e si va ai vantaggi. L'opposto di Casal Bertone si riscatta e chiude con due diagonali: 27-25. Più problemi del previsto nel primo set per Casal Bertone: Mr. Ciotoli a fine gara parlerà da parte sua di problemi di competenze, ma un plauso alla combattività di un Civitavecchia trascinato da un grande Piscini va fatto.
Da 0-2 a 7-2 con il muro di Speranza, la voglia di Casal Bertone è tutta in questo break di inizio secondo set. Civitavecchia recrimina per un tocco a muro che forse c'è. Dordei prende tre muri di fila in uno scambio, il terzo è punto di Speranza, che lo mura anche nello scambio dopo: 9-5, Civitavecchia non riese a variare in attacco.16-10 al tecnico, punto di Verri: Casal Bertone più che spingere amministra. Fallo di rotazione per il 19-11, set andato. Si chiude 25-13 con quattro attacchi out degli ospiti ora veramente fuori fase.
Ancora Casal Bertone avanti in avvio di terzo set: 8-4. Sul 7-3 Leggero infortunio a Maldera che ricade male da muro ma fortunatemente rientra subito in gioco. Una pessima ricezione di Civitavecchia spiana la strada ai padroni di casa: un ace di Camilleri e due di Giontella, l'ultimo dei quali vale il 16-7. Set finito prima di cominciare, Civitavecchia rimane un'altra volta a quota 13 mentre dall'altra parte il capitano Verri, fra i migliori si prende l'onere e l'onore di chiudere la gara. Speranza riesce nuovamente a non fare notizia perchè Top-scorer con 20 punti (5 muri).
Una vittoria mai in discussione quella di Casal Bertone, se non nella prima frazione di gara in cui comunque non ha mai concesso palle-set all'avversario. Tutto liscio anche a banda, dove Mellace ha egregiamente sostituito il titolare Gambassi. La differenza di valori alla fine si è proiettata tanto sull'inerzia della gara quanto sul conseguente ovvio risultato, così di emozioni ce ne sono state sempre di meno. Nessuna sorpresa in questo quasi-testa-coda, con un Civitavecchia che continua la battaglia per non retrocedere e un Casal Bertone sempre secondo (ora davanti a Pomezia) che fa un altro passo avanti verso qualcosa di cui ancora non vuol parlare.
 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2022 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.