lunedì 03 ottobre 2022
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#15551 CFA> Olivetti: “Questo Marino paga l’inesperienza” Stampa
mercoledì 24 novembre 2010

Raffaella Mazzei

I 7 punti in classifica non sono così pochi per il giovane Marino, ma il coach Olivetti vuole puntare più alto. Il tie-break perso in casa dell’All Volley mostra i limiti di una squadra che deve ancora affinare le sue armi per poter diventare davvero competitiva, ma mostra anche quanto di buono sono in grado di fare le ragazze.

Dopo aver stravinto il 1° set col punteggio di 25-11, il Marino non ha avuto la maturità necessaria per portare a casa un risultato positivo contro le esperte ragazze dell’All Volley. “Il primo set è andato bene, noi abbiamo fatto pochissimi errori e abbiamo giocato come sappiamo fare. – commenta coach Olivieri. E prosegue: “L’All Volley ha fatto moltissimi errori e abbiamo vinto facilmente. Anche il secondo è stato buono all’inizio, ma poi c’è stato un rilassamento generale: pensavano forse che le ragazze di Ardito avessero già mollato, invece non era così. Piano piano loro sono venute fuori e noi non siamo più riusciti ad esprimere il gioco che sappiamo esprimere. Rivedremo bene il filmato dell’incontro per capire dove abbiamo sbagliato. Il terzo set l’abbiamo recuperato con un bell’entusiasmo: poi purtroppo nel tie-break siamo partiti male, nel finale abbiamo recuperato ma era ormai troppo tardi. Nei parziali persi non abbiamo giocato come sappiamo giocare. Non promuovo la mia squadra, dobbiamo e possiamo fare come nel primo e terzo set, senza cali di concentrazione. Bastava fare le cose semplici bene, non bisognava strafare. Abbiamo dimostrato nel primo set che le cose semplici le sappiamo fare, ma è andata così. Le ragazze non hanno esperienza in questa categoria: nelle altre categorie le squadre mollano, qui non lo fanno e loro devono capire che non ci regalerà niente nessuno. Hanno forse un po’ pagato l’inesperienza del campionato”. Il punto portato a casa, tuttavia, non è del tutto da buttare vista la classifica che attualmente non sorride troppo al Marino: “Siamo ancora sopra l’All Volley e anche sopra a parecchie squadre ferme a 3-6 punti. Noi non puntiamo certo a vincere il campionato, né ad arrivare tra le prime 2-3. Ma se giochiamo come sappiamo fare possiamo stare nella metà alta della classifica. Possiamo farlo, bisognerà però lavorarci perché l’inesperienza si paga tanto. Il miglioramento si vede già rispetto all’anno scorso o alla prima partita. Bisogna prendere atto degli errori e lavorare per migliorare ancora”.

 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2022 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.