venerdì 03 febbraio 2023
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#15158 B1F > Ast Latina travolta dall’Ipersisa Sarno Stampa
martedì 02 novembre 2010

Antonella Manchisi

AST VOLLEY LATINA – 4D IPERSISA SARNO (1–3)
(15–25; 20–25; 25–22; 23–25)

Ast Volley Latina: Tarantino, Orsi, Teofile, Flammini, Pappacena, Umansky, Pinci (L), Di Biasio, Grando, Cosmi, Giolini, Sciscione. All.: De Sisto
4D Ipersisa Sarno: Mezzapesa, Lo Re, Vojth, Russo, Santos, Riontino, Repice, Grimaldi L, Palmieri, Sellitto. All.: Loparco

L’Ast Volley Latina, in una partita giocata al di sotto delle sue reali potenzialità, cede la vittoria alla neopromossa 4D Ipersisa Sarno e resta ferma in classifica a quota tre. Difatti, gara sottotono per il sestetto casalingo che si sveglia solo nel terzo e quarto set ma, troppo tardi per riuscire a ingranare e recuperare una partita caratterizzata dall’aggressività e dalle individualità delle ospiti bianconere che, con questo match, conquistano i primi tre punti del campionato.
Nel primo parziale, inizio incerto per il Latina che commette alcuni errori in servizio e ricezione lasciando condurre il gioco alle aggressive avversarie dell’Ipersisa Sarno ( 8 – 5 ). L’Ast, prova a rispondere con Grando ed Orsi riuscendo a portare avanti la squadra di qualche punto ma, le ragazze di Loparco riescono a mantenere il controllo della situazione con un gioco ben coordinato ( 15 – 10 ). Nella seconda parte del parziale, la situazione non migliora per la squadra di casa che, con evidenti difficoltà in difesa, cade in un completo black-out risultando complessivamente disunita. Intanto, l’Ipersisa Sarno non perde tempo. In pochi minuti, con un ottima prestazione di Santos, Lo Re e Riontino, rafforza il suo gioco e la sua condizione creando una distanza difficilmente recuperabile ( 20 – 14 ). Infatti, un punto dopo l’altro, la squadra ospite chiude con facilità il primo set ( 25 – 15 ). Anche nel secondo parziale, il Latina non riesce ad entrare in partita. Grando e compagne lottano con fatica per ogni singolo punto conquistato e, nonostante la buona prestazione del libero Pinci, molti gli errori nei fondamentali ( 6 – 4 ). Fermezza e determinazione, invece, nella panchina avversaria, dove, con un ottimo gioco di squadra, le ragazze dell’Ipersisa Sarno conducono il gioco senza troppi problemi ( 8 – 6).  l’Ast, dopo il buio inizio, guidata dalla grinta della Grando, riesce a bilanciare il punteggio sul 15 – 15 ma, il gioco delle biancoazzurre resta nel complesso discontinuo. Difatti, in pochi minuti, l’egemonia delle ragazze di Loparco viene ripristinata grazie all’ottima prova della top scorer Lo Re ( 22 – 16 ). L’errata distribuzione del gioco si rivela determinante per il Latina che, con numerosi errori, offre su un piatto d’argento anche il secondo set all’impeccabile Ipersisa Sarno ( 25 – 20 ). In poco meno di un’ora di gioco due set sono stati conquistati dalle ospiti e all’Ast rimane solo un ultima occasione di riscatto: il terzo set. In questo parziale, le biancoazzurre entrano in campo con maggiore concentrazione rispetto ai precedenti e riescono, per la prima volta, a  portarsi in vantaggio ( 4 – 2 ). Le ragazze dell‘Ipersisa Sarno, forse a causa della stanchezza, subiscono un calo che aiuta il Latina a riaprire il match: infatti, dalla parità sul 7 – 7, L’Ast, con l’ottima prestazione della Grando, si porta in vantaggio di ben 4 punti ( 11 – 7 ). Le ragazze di De Sisto riprendono fiducia e riescono finalmente a giocare e a bloccare il gioco delle avversarie ( 15 – 9 ). Il Latina, riacquista parte delle sue reali potenzialità, migliorando ricezione ed attacco  riesce a prendere le redini della situazione e a volare sul 21 – 15. Le ospiti, non intendono mollare e, tentando di chiudere definitivamente la partita, cercano di recuperare nel finale del set ( 22 – 19). Le avversarie mettono in difficoltà il sestetto casalingo ed arrivano quasi a coronare l’obiettivo ma, vengono bloccate dalla determinazione della squadra di casa che chiude il set 25 – 22. Rimane ancora aperta la chance di recupero per le padrone di casa. L’inizio del quarto parziale si presenta equilibrato. Il Latina, rimane concentrato sull’obiettivo e  si porta subito in vantaggio ( 5 – 3 ) ma, il Sarno riporta la situazione in parità ( 5 – 5 ). Le biancoazzurre si portano di nuovo avanti grazie ad alcuni errori delle ospiti ( 8 – 6 ). L’Ast, riesce a concretizzare e a condurre il gioco ( 11 – 7). Solo sul 14 – 14 il sestetto di Loparco riesce a bilanciare il punteggio e la gara diventa, nel finale, più avvincente. Le squadre si contendono ogni punto in costante parità fino al 18 - 18. Il Latina riesce a portarsi avanti e a conquistare sul finale un importante vantaggio ( 22 – 19) che, però, non riesce a mantenere. Infatti, sul 22 – 22 viene ripristinata nuovamente la parità. Due muri andati a segno di Lo Re e Vojth portano avanti il Sarno che si appresta a chiudere il match ( 24 – 22 ) ma, un errore del Sarno avvicina il Latina di un punto. Le padrone di casa hanno ancora una possibilità per ripristinare la parità e riaprire la gara ma, tutto viene vanificato a causa di un servizio out che determina la vittoria dell’Ipersisa Sarno ( 25 – 23 ).

 

 

 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2023 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.