lunedì 25 marzo 2019
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#14739 Mondiali 2010 – La Germania scalda i motori per il Brasile Stampa
martedì 05 ottobre 2010

Marco Benedetti

Germania - Repubblica Ceca  3-0 (25-23/25-18/ 25-13)
Germania: Schwarz, tischer, Andrae, Kaliberda, Bohme, Shops, Tille (L), Dunnes, Kromm, Gunthor, Steuerwald, Grozer. All.: Lozano
Repubblica Ceca: Popelka, Konecny P., Holubec, Krystof (L), Hudecek, Vesely, Bence, Zopletal, stokr, Platenik, Konecny D., Tichacek. All.: Svoboda
Arbitri: Bjelic (SRB) – Sakaide (JPN)

La delusione è ancora cocente, meno di ventiquattro ore dalla maratona con il Brasile e la Repubblica Ceca ancora in campo contro una Germania che vuole vincere a tutti i costi e giocarsi le proprie chances con la formazione carioca. Sono gli uomini di Lozano che dovrebbero fare la partita, ma l’approccio è troppo soft, con la conseguenza che Stokr e compagni se la giocano palla su palla, tutto sommato è quasi un derby. Grozer, Kromm e Bohme, da un lato, Hudecek, Stokr e Paltenik, dall’altro, sono i protagonisti di un equilibrio che sembra non spezzarsi mai. Paradossalmente l’infortunio al regista tedesco, Steuerwald, mette le ali alla Germania, Tisher gestisce la transizione che porta al primo set incamerato. Tisher rimane in cabina di regia, una parte della determinazione ceca in panchina. I ragazzi di Svoboda sembrano spegnersi piano piano, molti gli errori offensivi con una Germania che vede avvicinarsi il traguardo. I quattro di vantaggio tedesco nelle prime battute sono un investimento sicuro e duraturo, che non teme svalutazioni e che vale il 2-0. E’ un match virtualmente finito, i cechi rimangono con la medesima formazione, ma gambe e testa non sono quelle della sfida con il Brasile. Il campo ed i protagonisti concretizzano ciò che appariva solo virtuale, la Germania non ha nemmeno bisogno di spingere sull’acceleratore, Grozer e compagni accumulano punti e vantaggio con estrema naturalezza, il terzo set solo una formalità. Ed ora l’appuntamento che vale la storia con il Brasile

 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2019 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.