lunedì 03 ottobre 2022
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#13537 DF > Guzzo: ?Nessun rimprovero : nelle difficoltà ci esaltiamo? Stampa
martedì 01 giugno 2010

Alessandro Creso

Poco dopo la temuta gara 1 dei quarti di finale di serie D femminile, svoltasi tra A.S.Andrea Doria Volley Tivoli e Volley.Anguillara.A.S.D. , l’allenatore di Tivoli esterna le sue considerazioni .


“Una partita, ahimè, condizionata” – sostiene Guzzo. Mister ci spiega cos’è successo alla fine del primo set ? “Sul 20-10 purtroppo il nostro opposto titolare si è infortunato ad un ginocchio. È stata una torsione involontaria addirittura avvenuta durante la fase di stacco da terra e non di ricaduta.” Questo è da identificarsi come il punto focale di tutto il match “Esattamente. Non a caso l’uscita di Marconi ha condizionato di li in poi una serie di scelte da me fatte e volte a dare un diverso assetto alla squadra ”. Formazione che ha provato in vari modi, prima di trovare quella più equilibrata “Ne abbiamo cambiate 2 o 3, e questo l’abbiamo pagato immediatamente dopo nel 2 set.” Il terzo però l’avete portato a casa : “le ragazze si sono abituate al cambio tattico, che prevedeva un attacco a 3 e le fast da dietro. Tutto sommato una buona miscela di attacco e copertura.” In quest’ottica, davvero un peccato quel quarto set perso sul 28/30 : “Abbiamo avuto sul 25 o 26 la palla per chiudere i giochi. Non è andata” - e di conseguenza, il tutto ha influito mentalmente sul tie-break  – “ ovviamente, ma non solo. I nostri attaccanti principali erano oramai poco lucidi”. Comunque sia andata, c’è da fare un plauso alle sue giocatrici che non hanno mollato : “Non si sono mai arrese. Nulla da rimproverare, davvero. Era scontato che trovassimo delle difficoltà contro la prima a pari merito dell’altro girone, ma noi nelle difficoltà ci esaltiamo”. E cosa dirà loro durante il prossimo allenamento ? “Di non cercare alibi per infortuni. Le carenze di organico sono fisiologiche durante una stagione così lunga ; ma questo lo sappiamo bene, avendo affrontato con grande dignità situazioni di emergenza.  Dovremo sfruttare le energie residue.” E cosa ne pensa dei vostri avversari ? “Non è un caso che io sia convinto che la mia squadra abbia giocato la partita migliore dell’anno. L’attacco di Anguillara ci è superiore. È già pronta per una eventuale serie C. Hanno perso una sola gara per 3-2 nel loro girone, vincendone, per contro, piu di 10 sul 3-0. Sono naturalmente consapevoli della loro forza”. E forse è per questo che nel primo set avevate il parziale 20-10 nettamente a vostro vantaggio? “Si, erano spiazzate dal nostro atteggiamento proprio perché abituate costantemente a vincere.” Perciò le vostre aspettative ? “Andremo lì e ce la giocheremo. Puntiamo allo spareggio di gara 3”.
 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2022 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.