martedì 27 luglio 2021
 

Un mondo di Volley

Radio 101.5

Volleymania

Numeri
Prisma srl
.
 
Sportlinx360
#13490 CM > Virtus. Ricci : ?Molta tensione, molto pubblico. Ma ne siamo usciti? Stampa
venerdì 28 maggio 2010

Serena Caponi

Poche parole e tanta stanchezza. Un match lunghissimo e con colpo di scena al terzo set, prima del quale però il risultato sembrava molto diverso. La Virtus vince in casa contro Bracciano per 3-2 e adesso si ritrova a giocarsi la promozione nella finale contro Casal dè Pazzi. Una sfida carica di nervosismo, ma non necessariamente così ostica sulla carta.

 

Tuttavia la squadra romana nel corso della partita non ha convinto il suo allenatore Lazzarini, il quale senza troppi giri di parole commenta “E’ stata una brutta partita. Per noi di solito è difficile anche solo perdere un set in casa. Oggi ne abbiamo persi ben 2. Non abbiamo giocato nel modo in cui ci sappiamo esprimere di solito, c’èra molta tensione. Eppure nonostante una qualità di gioco molto bassa rispetto la solita abbiamo vinto, non capita spesso, di solito si perde..”
Dello stesso avviso ma forse un po’ più entusiasta Marco Ricci, opposto classe 1985, Top Scorer dell’incontro (ben 28 punti personali). “Abbiamo giocato abbastanza male, soprattutto all’inizio, la squadra è giovane e siamo al primo anno ai playoff. Era una partita importante, tanta tensione e tanto pubblico, ma alla fine ne siamo usciti. Quantomeno era importante portare a casa il risultato.”
E adesso ci si prepara la finale: “Comunque stiamo crescendo, lavoriamo tanto, tutto sommato abbiamo già fatto più di quanto dovevamo. Mentre sarà diverso per il Casal dè Pazzi che puntava fin dall’inizio a passare, penso che la tensione sarà più forte per loro!”
 
< Prec.   Pros. >
.

Ultime notizie

Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002

© 2021 Volley Mania Web
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.